Categories

Trading online: scegliere il broker è fondamentale

Per fare trading online è obbligatorio avere a disposizione un conto operativo sul sito di un broker. L’offerta online è decisamente ampia, tanto che per chi non è addentro alle diverse problematiche di questo mondo, la scelta non è così semplice da effettuare. Esistono però, sempre online, molteplici informazioni da sfruttare per fare la propria scelta a ragion veduta, evitando di lasciarsi influenzare dalle offerte pubblicitarie presenti in rete.

Quanti broker sono disponibili
Cominciamo dalla questione principale: in rete sono presenti numerosi siti di brokeraggio. Basta infatti inserire i termini “broker trading online” nel proprio browser per ottenere numerose pagine di risultati, che riportano N diversi siti sui quali è possibile fare trading nei diversi mercati mondiali. La prima scrematura da fare consiste nel dimenticarsi dei broker non legali in Europa, per limitare la possibilità di essere preda di fastidiose truffe. Ma anche considerando solo i broker che hanno una specifica autorizzazione di legge a operare all’interno della comunità europea, ci troviamo comunque con un buon numero di siti tra cui scegliere.

L’offerta commerciale
Diciamoci la verità, chi fa trading online sceglie in genere i broker che offrono maggiori vantaggi a chi attiva un conto. Ecco allora che le pubblicità, dove si parla di bonus in denaro, offerte e doni di vario genere, sono spesso le più allettanti. In realtà invece si dovrebbe ragionare in un altro modo; anche perché per attivare un conto sul sito di un broker è necessario versare parte del capitale che si intende utilizzare per le speculazioni. Se dopo un primo test si osserva che il broker non ci offre ciò che desideriamo, chiudere il conto potrebbe non essere così semplice, o immediato, quanto si pensi. Meglio quindi scegliere con maggiore accuratezza, pensando anche a ciò che effettivamente ci serve in un broker.

Le peculiarità di un broker
Gli elementi che caratterizzano il sito di un broker, che lo rendono diverso dagli altri, sono molteplici. Molti parlano del costo da sostenere per le attività quotidiane, anche se spesso le cifre da versare sono irrisorie, quindi volendo si può evitare di ragionarci a fondo. Gli elementi più interessanti sono invece il tipo di piattaforma di trading che ci viene offerta, o anche il numero di asset disponibili ogni giorno e necessariamente le tempistiche per il pagamento: chi fa molti affari ogni giorno preferisce il broker cha paga in tempi minimi, potremmo dire immediatamente.

Le opinioni degli altri trader
Ad oggi il modo migliore per capire se un broker è più o meno interessante consiste nel leggere le recensioni e le opinioni degli altri utenti. Per quanto riguarda etoro le opinioni su lecriptovalute.org ci raccontano non solo delle caratteristiche principali del broker, ma anche i piccoli segreti difficili da notare ad una prima visita. Poter leggere le impressioni di chi ha già usato gli strumenti messi a disposizione da un broker permette di conoscerne a fondo pregi e difetti, cosa che permette di ragionare in modo più serio sull’opportunità di attivare o meno il proprio account.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close